Il cinema Classico ha riaperto nel 2014 nel centro di Torino. Dopo un anno e mezzo di lavori questa sala ha ritrovato un fascino e un’eleganza incredibile. La facciata pulita, uno spazio d’attesa con poltrone e divani vintage, un pavimento con mosaico e delle decorazioni architettoniche in stile classico. Quando Gaetano Renda ci aveva detto che Stefano Iacono ha “buon gusto” probabilmente non parlava solo dei suoi film.
Il Classico è probabilmente ad oggi l’unica monosala in Italia gestita direttamente da un distributore. Stefano ci accoglie con simpatia e disponibilità alla cassa del cinema. Oltre a distribuire film (con la Movies Inspired) accoglie anche il pubblico nella sua sala! “All’inizio facevo una programmazione mista; adesso programmiamo sostanzialmente solo film nostri”.
Per un distributore marginale (parliamo quindi di cinema d’essai), spesso è difficile far arrivare i suoi titoli in sala. A Torino praticamente tutti i cinema d’essai collaborano con Circuito Cinema Torino (un grosso programmatore) che, se abbiamo capito bene, gestisce anche delle sale. Iacono ha dei buoni rapporti di vicinato con loro (con la quale spesso collabora per fare uscire i suoi film). Il problema è che quando i suoi film non sono presi da Circuito Cinema rischiano di non uscire in nessuna sala di Torino, terza città italiana per biglietti venduti. Da qui l’idea di aprirsi un suo cinema.
Essendo esercente-distributore ha doppiamente interesse a sostenere i suoi film. Li programma anche per un paio di mesi in multiprogrammazione, lasciando il tempo al passaparola di funzionare. In questa sala realizza fino al 30% dell’incasso nazionale dei suoi film. Questo mostra che con la distribuzione tradizionale le opere non riescono a sfruttare il loro vero pontenziale. “Anche se l’incasso è buono, vengono smontati dopo 2 settimane per fare spazio ad altri film” a causa delle pressioni da parte dei distributori dei nuovi film e in assenza di multiprogrammazione.

Molto soggetivamente, dobbiamo dire che Movies Inspired ha un ampio e ricco catologo: Victoria, Virgin Mountain, La Isla minima, Marguerite… sono film che abbiamo adorato! All’ingresso sono venduti i DVD dei loro titoli. Entrando in sala si respira lo stesso amore per il cinema: numero di poltrone ridotto per migliorare il confort, schermo grande e pulizia impeccabile. I film sono programmati un giorno a settimana in VO. Il legame con gli spettatori ci sembra molto familiare, alcuni scherzano in cassa e altri ci parlano delle loro fedeltà a questa sala.

❤ struttura elegante e accogliente

❤ sala d’attesa rilassante con riviste di cinema

❤ multiprogrammazione

❤ ricca dvdteca all’ingresso

❤ poster originali con dedica dei registi all’ingresso (Xavier Giannoli, …)

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *