Sabato 14 ottobre

Ultima mezza giornata in Sicilia. La mattina si lavora un po’ e per pranzo Carmelinda ci coccola alla grande con una pasta semplice ma squisita:

paccheri con melanzane, pomodoro, ricotta salata e tanto basilico. Dessert: cannoli.

É l’ora dei saluti, grazie ancora a Carmelinda e alla sua famiglia per averci super coccolato.

Ci mettiamo in macchina direzione Messina per prendere il traghetto e tornare a Reggio, ci aspetta Michele che ci ospita per questa notte.

Tra viaggio e tutto siamo a Reggio per le 19 ci incontriamo con Michele, una passeggiata lungo mare e arriviamo a casa sua. Per cena prendiamo una pizza che ci mette un po’ ad arrivare: 2 ore dopo, però era molto buona. L’intenzione di uscire dopo cena c’era ma il divano, del buon vino e i corti di Michele ci hanno trattenuto a casa.

Domenica 15 ottobre

Colazione con calma e ci mettiamo nuovamente in macchina, direzione: Matera.

Durante il viaggio ci concediamo una pausa pranzo in riva al mare, che spettacolo!

Nel tardo pomeriggio ci vediamo con Antonio, esercente del cinema “Il piccolo cinematografo”. Visita alla sala, che è meravigliosa, un ex granaio.

Conosciamo anche il fratello di Antonio, Raffaele, con il quale hanno questa attività. Ci viene mostrata anche un’altra sala, un teatro molto antico, che viene strettamente utilizzata per eventi, anteprime e affittata per altre attività.

Per cena una cosa leggera leggera: calzone fritto pomodoro e mozzarella. E poi visita di Matera: bellissima!

Lunedì 16 ottobre

Colazione super abbondante, Nicola penso abbia finito tutti i biscotti che il signore aveva messo a buffet ahahahah

Ancora una passeggiata per i vicoli di Matera che rimane affascinante anche di giorno.

Poi pranzo improvvisato con un panino e nuovamente in viaggio, direzione: San Giovanni Rotondo.

Avevamo appuntamento con Nicola Palladino nel tardo pomeriggio, quindi arrivati ci siamo fatti un giro turistico del paesino. A grande sorpresa per Nicola questo è il paesino di Santo Padre Pio.  Visitare la chiesa mi ha ricordato di esserci già stata da piccola con i miei nonni.

Visita al cinema, Nicola disponibilissimo e anche positivissimo : “Il cinema non potrà morire mai”.

Grande attenzione per la proiezione con una tecnologia audio eccezionale e occhiali 3D di alto livello.

In più interesse alla comunicazione, con volantini particolari e una clip video con il logo della sala prima di ogni proiezione che è una chicca.

Accoglienza al b&b super: il signore simpaticissimo ci ha offerto della crema di limoncello e della grappa.

Martedì 17 ottobre

Sveglia relativamente presto alle 8.00. Nicola è andato a fare colazione in pigiama, dice che era giorni che aspettava di poterlo fare. Io doccia e poi colazione con un buon cappuccino, servizio eccezionale.

Mattinata tranquilla e visita alla basilica di san Michele Arcangelo.

Direzione: Casacalenda, Molise.

Durante il tragitto non possiamo che fermarci ad ammirare il paesaggio, sarà banale ma è veramente bella l’Italia.

Ad accoglierci Salvatore che subito ci travolge con i suoi racconti e la visita di questo piccolo paesino.

La stanchezza inizia a farsi sentire, quindi cenetta semplice a casa e a letto presto.

Mercoledì 18 ottobre

Risveglio dolce a Casacalenda; era tantissimo che non sentivo un silenzio del genere.

Salutiamo Salvatore dopo una visita ad una delle belle realtà di questo paesino (cooperativa di sole donne che da vent’anni trasforma prodotti locali e bio)

e ci mettiamo nuovamente in viaggio, direzione Fermo.

Il cinema è in una chiesa sconsacrata, sala molto suggestiva. I ragazzi che gestiscono la sala da soli due mesi sono giovanissimi e pieni di idee. In bocca al lupo.

Per oggi il viaggio non è ancora finito, ci aspetta Stefano a Rimini, accoglienza super. E la sera, da ottimi cinefili, ci mettiamo comodi in sala e vediamo Loving Vincent.

2 thoughts on “14>18 OTTOBRE 2017”

  1. La vostra è un impresa grandiosa, fate qualcosa che avrei voluto fare io…… fate qualcosa che può farlo solo chi ama il cinema, troppo bello unire l’utile al dilettevole. Continuate nella vostra “idea”, realizzate un documentario, un cortometraggio e ricordate IL CINEMA NON POTRA’ MAI MORIRE …e se lo dico io fidatevi.
    Lunga vita e prosperità….

    1. Grazie Nicola per il tuo commento e entusiasmo. Si dice che il cinema morirà da quando sono nati i nostri genitori quindi anche noi ci crediamo poco! Buon lavoro e cerca di vedere anche alcuni film ogni tanto 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *