Il cinema Rouge et Noir si trova in una delle piazze più belle di Palermo, di fronte al teatro Massimo. Nonostante sia programmato da Circuito Cinema abbiamo deciso di visitarlo. Circuito Cinema è la più grande rete di sale d’essai in Italia (più di 130): a volte le gestisce direttamente, altre volte le programma semplicemente. Il Rouge et Noir non è veramente indipendente ma, al di fuori delle proiezioni di ven-sab-dom, la sala palermitana gestisce la sua programmazione con molta libertà, organizzando degli eventi interessanti che hanno attirato la nostra attenzione.

Iniziamo dalla sala. Il cinema risale al 1916, quindi dopo Catania, un altro cinema storico ci attende in Sicilia. Appena arrivati ci colpisce la grande terrazza con molti tavolini. “Il nostro bistrot è aperto da due anni” ci spiega Elena, “grazie alla nuova gestione che è si è installata 8 anni fa.” Il bistrot è molto frequentato (da locali e turisti) ed è aperto anche a pranzo, quando le sale sono ancora chiuse. Oltre ad una prima sala importante, una seconda sala di 70 posti è stata aggiunta recentemente per arricchire la programmazione.

Entrando nell’edificio troviamo una grande scalinata, con dei cuscini sui gradini. Dei cuscini? Elena ci spiega che qui si svolgono delle presentazioni di libri! Il pubblico si siede sui gradini in modo tale da creare un anfiteatro all’interno della hall del cinema. Anche se il pubblico è molto numeroso non blocca l’accesso alle sale.

Forse non è un caso che il nome di questa sala rimandi ad un celebre romanzo di Stendhal, ricordandoci anche l’idea francese di sala cinematografica, più pronta a mischiare gastronomia, cinema e altre arti senza troppi complessi. Infatti la letteratura è molto presente al Rouge et Noir. Una volta al mese si svolgono in sala dei Caffè letterari (10€ aperitivo incluso), dove partendo da libri si può discutere di un argomento preciso (gastronomia, storia di Palermo…). Oppure le Colazioni letterarie, presentazioni di libri a colazione.

Un’iniziativa molto singolare riguarda il Giallo, grazie anche alla passione di Gian Mauro Costa (direttore artistico della sala) per questo genere. Durante il festival Tutti i colori del Giallo, per tre serate il Rouge et Noir è stato collegato in diretta streaming con il cinema di Massagno (in Svizzera). Il pubblico palermitano ha potuto seguire sullo schermo la presentazione di un libro in diretta dalla Svizzera. In seguito si è proiettato (in ciasun cinema con un dcp, non in streaming) un film a tema. L’ultima serata la presentazione del libro è avvenuta al Rouge et Noir, con gli Svizzeri in collegamento streaming. Con questo evento la sala diventa il luogo di incontro per appassionati di altre arti, che possono partecipare/scoprire eventi addirittura internazionali.

Tornando al cinema, il lunedì è targato SuperCineclub: delle proiezioni di grandi classici in versione originale presentate dal direttore artistico ed eventuali ospiti. Cominciato come una “operazione nostalgia” il Supercineclub (300 spettatori in media) è oggi fortemente frequentato da studenti universitari o under 30, che arrivano in anticipo per bere una birra al bar o seguire la presentazione, diventando per molti un appuntamento fisso della settimana. La versione originale va molto bene anche nel primo venerdì di programmazione dei film, sotto il nome “Siamo tipi Originali”.

Il vantaggio di essere in una grande città favorisce le collaborazioni prestigiose: Centro Sperimentale di Cinematografia di Palermo, il Queer Festival, la Scuola Holden, Italian Doc Screening… organizzano eventi/proiezioni in questa sala. Inoltre sono numerose le anteprime nazionali per la stampa, i mattinée scolastici con il cast del film e incontri serali con autori aperti al pubblico.

Le energie di Elena non si fermano qui (ogni settimana coordina due eventi!) e riesce a spiegarci un evento benefico molto originale. Nella bella stagione, Emmaus organizza una sfilata di moda con i loro vestiti al cinema. Un tappetto rosso, della musica live e una decorazione a tema; il piazzale è gremito e a fine sfilata si procederà all’asta benefica per vendere gli abiti e raccogliere fondi (Emmaus raccoglie fondi per associazioni terze, che cambiano ogni anno).

❤ Bar-bistrot su terrazza magnifica

❤ SuperCineclub

❤ Dirette streaming con altre realtà (Tutti i colori del giallo)

❤ Utilizzo della hall/sale in modo creativo (presentazione di libri)

❤ Eventi benefici che giocano con lo spazio

La Chicca:

Gli spettatori del Rouge et Noir hanno interesse a conoscere i distributori dei film! Per esempio i Senior da lunedì a giovedì hanno il biglietto a 4€, tranne per i film Warner (il distributore applica delle condizioni tutte sue al prezzo del biglietto).

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *